Seconda tappa. Vallelunga

– PROVE UFFICIALI 1° TURNO – Risultati

Giu la maschera signori, nonostante tante situazioni “anomale” la BdB è viva e vegeta è pronta alla seconda tappa del 2019.

Per varie situazioni che avranno modo di essere sviscerate nel tempo, gli orari coincidono con quelli di un altro trofeo intitolato alle Twins ma questo poco conta. I portacolori della BdB saranno ben riconoscibili per gli adesivi del trentennale dell’esperienza a due cilindri.

La giornata di oggi sabato 1 giugno si apre ancora con le libere, a seguire le qualifiche con primo impegno alle 16.40. Le danze riapriranno quindi domani con la seconda sessione di qualifiche alle 10.15 e il semaforo della partenza alle 15.45. Le premiazioni della BdB si terranno quindi nel paddock come verrà comunicato a breve.

In attesa che scatti il Crono, il tempo questa volta sembra aver graziato i nostri con un bel sole ed una temperatura non esagerata. Nella Potente Ivano Pigliacelli per il BRT, dopo l’amarezza della caduta in gara a Varano quando poteva dire la sua, è chiamato alla riscossa nei confronti di un Pino Vocaturi sempre più veloce e agguerrito. Terzo incomodo Francesco Greco che sul tracciato di casa promette scintille.

Nella Veloce Max Lasagna dovrà guardarsi da Francesco Vernarelli, costante nella sua ricerca della velocità che lo contraddistingue da sempre, e dal compagno di scuderia Fabio Bernardi. Assente a Varano, il portacolori dei Saponettari troverà in pista il rientrante Luca Bassetto, Marco Querio ed un altro compagno di squadra, il rookie Daniele Manzo.

Manzo, battezzato dall’acqua a Varano, ha nel mirino un  altro esordiente, Massimiliano Porta. Il sardo, protagonista con una vecchia volpe come Michele Vari nella Leggenda, dovrà imparare in fretta i segreti del Taruffi in compagnia di Massimo Sanfelice, Marco Dall’Aglio e Alessandro Nostini. Assente nella prima prova Dall’Aglio per malanni di stagione, sarà interessante vedere la battaglia con Vari e con lo stesso Nostini, anche lui al via della stagione 2019.